Ag. Hysaj: "Se ADL vuole trattiamo, sennò andremo per la nostra strada! Parleremo della clausola Chelsea"


Redazione
Interviste
12 SET 2018 ORE 15:28

Il rappresentante del terzino destro del club partenopeo ha parlato del presente e del futuro del suo assistito.

Il procuratore sportivo Mario Giuffredi, manager - tra gli altri - di Elseid Hysaj, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Si gonfia la rete, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "Da tre anni non salta una partita ed è nelle condizioni di ripetere quanto fatto vedere nelle scorse stagioni. C'è chi lo critica? Ognuno, nella vita, esprime i propri giudizi. I giudizi cambiano in base alla vittoria o la sconfitta, purtroppo tanta gente ragiona così e si fa condizionare dal risultato.

La verità è che Hysaj ha un rendimento tra migliori in assoluto in Europa. Elseid ha le spalle grandi e farà ricredere chi lo ha criticato alla sua prima partita non brillante. Rinnovo con cancellazione della clausola? Ne parliamo dai tempi del mercato, poi abbiamo fermato tutto quando Maruizio Sarri è andato al Chelsea. Ho parlato con Cristiano Giuntoli, c'è la disponibilità a prolungare. Se il club vuole sedersi ad un tavolo, siamo pronti a trattare, sennò andremo per la nostra strada. Samo disponibili a prendere atto della volontà del presidente Aurelio De Laurentiis. La clausola? Verrà eliminata, se n'è già discusso. Verrà eliminata anche quella che impedisce cessioni al Chelsea? Parleremo anche di quella".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Ceccarini: "Offerta di ADL a Mertens e Callejon, sapete come hanno reagito? Futuro Milik e Zielinski deciso"Fedele: "Sul Napoli ha ragione Fabrizio, è saggio. Io non sono peggiore di nessuno. Fabian..."Di Marzio: "Ho una teoria sul Napoli ed è suffragata dai fatti. La mia paura è che..."
La Juventus fatica contro il Verona, arriva il commento di Pistocchi: "Che mediocre La Penna"Sentite Caressa: "Adrian si è staccato il braccio contro il Napoli, non ci credo! Mamma mia..."Fedele: "Il Napoli è come un cavallo, Ancelotti ha un merito esclusivo: fa andare il trottista al galoppo"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.