Mandarini rivela: "L'Everton voleva Allan a gennaio! In estate andrà sicuramente via"


Alessandro Sepe
Calciomercato
13 FEB 2020 ORE 22:30

Fabio Mandarini, giornalista del Corriere dello Sport, ha riferito un interessante retroscena di mercato relativo ad Allan.

Negli studi di TeleVomero nel corso della trasmissione "Fuorigioco" si parla del Napoli. Fabio Mandarini, giornalista del Corriere dello Sport, ha riferito un interessante retroscena di mercato relativo ad Allan, centrocampista brasiliano del Napoli. Ecco le parole del giornalista: "Allan andrà sicuramente via la prossima estate, poteva andare via già lo scorso gennaio, l'Everton di Ancelotti voleva portarlo in Premier League, aveva presentato un'offerta al Napoli".

"Il Napoli ha comunque perso Allan già lo scorso anno quando non lo fece andare al PSG. Quando le trattative per il rinnovo vanno così per le lunghe vuol dire che c'è qualcosa che non va", ha riferito Mandarini che non ha dubbi sulla cessione di Allan al termine dell'attuale stagione. Il calciatore brasiliano potrebbe essere ceduto dal club di De Laurentiis per una cifra vicina ai 40 milioni di euro, vedremo quale sarà il club che riuscirà ad accaparrarsi il calciatore.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Del Genio: "Possibile partenza di Koulibaly. Per il Napoli fino ad un mese fa era follia dire che..."Fedele: "Gattuso, tutta la verità sul contratto: c'è una condizione, lo so per certo! Nega? Dice balle"
"Riporteresti Sarri a Napoli?". La reazione e le risposte di tanti tifosi, il risultato è sorprendenteGiordano: "Messi al Napoli è utopia, ma è bello pensare che accada. L'Italia lo tenta, anche Ronaldo..."
Juventus, un'altra brutta notizia per Sarri: si ferma Higuain! Il comunicato del clubMaifredi: "Napoletano razza superiore, mi ha aperto un mondo! Il club mi voleva: andai al Mediterraneo e..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.