Fedele: "Cavani al Napoli al posto di Mertens e Callejon? Vi spiego il programma di ADL"


Redazione
Interviste
14 FEB 2020 ORE 14:04

Enrico Fedele, storico manager dei fratelli Cannavaro, intervenendo ai microfoni di Radio Marte ha espresso alcune considerazioni.

Enrico Fedele, ex procuratore e dirigente sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea - e non solo - in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni sul club azzurro: "Il Napoli potrebbe lasciar partire Dries Mertens e José Callejon, risparmiare i loro lauti ingaggi ed utilizzarli per prendere un bomber ancora decisivo come Edinson Cavani, che in estate lascerà il Paris Saint-Germain a parametro zero? Io sono contro i cavalli di ritorno, ve l'ho già detto".

Fedele ha poi aggiunto: "Il Napoli, dal canto suo, ha già fatto le proprie scelte: punterà su Arkadiusz Milik ed Andrea Petagna. Questo vuol dire che il centravanti polacco rinnoverà il suo contratto con Aurelio De Laurentiis? Non lo so, è difficile dire se alla fine prolungherà o meno. Di certo, il programma della dirigenza partenopea è quella di prendere qualcuno che altrove giochi poco o che abbia comunque dei costi accessibili per poi rivendere la sua forza, dopo averla esaltata, per pareggiare i mancati ingressi derivanti dall'assenza dalla Champions League, perché l'anno prossimo la squadra di Gennaro di Gattuso non disputerà la massima competizione europea".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Stangata Manchester City, Soriano attacca: "Accuse false, è politica! I tifosi siano sicuri di due cose"Milan, piove sul bagnato: Pioli perde due calciatori in vista della Fiorentina. Il comunicato del club
Dalla Spagna: "Barcellona nella bufera, possibili dimissioni di Bartomeu". Intanto Messi, Piquè e...Ceccarini: "Mertens non ha accordi con altre squadre, la volontà del Napoli. Vlahovic portento"
VIDEO - "Autogol" scatenati, Allegri e Sarri come Morgan e Bugo a Sanremo. Intanto all'Inter...Nicolodi: "Emre Can scomodo. Draxler? L'ho visto per la prima volta e sono impazzito, era clamoroso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.