Licheri rivela: "Sarri fu accusato di 'omessa denuncia', ma convinse i giudici in questo modo..."

Scritto da Redazione in Interviste14 MAR 2018 ORE 10:08

Il senatore del Movimento 5 Stelle, Ettore Licheri, ha svelato un retroscena su Maurizio Sarri, tecnico del Napoli.

Il neo eletto al Senato per il M5S, Ettore Licheri ha fatto parte della Procura federale della Figc per vent'anni. Il politico ha rilasciato alcune dichiarazioni ne corso di un'intervista al quotidiano "Nuova Sardegna" soffermandosi anche su Maurizio Sarri, per il quale l’ex procuratore federale Stefano Palazzi chiese nel 2012 un anno di squalifica per omessa denuncia, in riferimento a un episodio accaduto nella partita Ancona-Grosseto del 30 aprile 2010 (il tecnico guidava la formazione toscana).

Venne prosciolto perchè "convinse i giudici della sua estraneità ai fatti. Sarri, quello che e' ora uno dei tecnici più bravi in Europa, si presentò senza un avvocato e spiegò con serenità le sue ragioni. Alla prima udienza chiese di parlare e convinse i giudici federali".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.