Furia Cruciani: "E' un uomo morto che cammina. Insigne? Commesso un crimine"

Scritto da Redazione in Interviste14 NOV 2017 ORE 20:59

Giuseppe Cruciani, speaker di Radio 24 e volto di TikiTaka, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Per la mia generazione, ma non credo solo la mia, è inconcepibile un mondiale senza l'Italia. Ventura è chiaramente un morto che cammina sul piano calcistico, il problema ora sono i vertici della Federazione che dovranno dare un segnale. Credo che anche Tavecchio si debba dimettere, ma come sempre in Italia i tempi per queste cose non sono mai veloci. Tenere fuori Insigne è stato un crimine".

Potrebbe interessarti
Seguici su Facebook per commentare le notizie