VIDEO AMARCORD - Caccia racconta: "Quando Maradona tornò a Napoli, che gesto verso di noi!"


Redazione
Video
10 SET 2019 ORE 19:05

Il ricordo del giornalista: "A Soccavo si era sparsa la notizia: "è turnat' Maradona!", lo avevano visto a via Epomeo poco prima".

Alberto Caccia, giornalista di TeleClubItalia, ha raccontato un bellissimo aneddoto relativo al ritorno di Maradona a Napoli nel 1989. Ecco le sue parole: "Era il 7 settembre 1989, forse 6, sicuro era un giovedì ed io c'ero con i miei zii. Fu un'improvvisata, fuori al cancello azzurro del Centro Paradiso inizialmente non c'era nessuno, il Napoli era già partito per Verona per un lungo ritiro prima della gara di campionato. Ma a Soccavo si era sparsa la notizia: "è turnat' Maradona!", lo avevano visto a via Epomeo poco prima e qualcuno con "l'occhio più lungo" ne bloccò l'auto all'altezza della Villa Cinzia, senza successo per foto e autografi. Ricordo che fuori al cancello azzurro c'era il dubbio, qualche ben informato diceva: "è andato ad allenarsi all'ippodromo di Agnano, nun ven' cà pecchè ca' stanno facenn' o camp!" (in realtà stavano montando i sediolini sui gradoni di cemento)".

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

Poi Caccia ha aggiunto: "Invece Maradona era lì... ci fecero entrare e dopo tanta attesa lo vedemmo. La barba, i capelli lunghi... una visione ancora più da favola, soprattutto per i bambini che come me improvvisamente si ritrovarono a vederlo da ultra-vicino. Quando si avvicinò allo striscione fu l'apoteosi, la sua mano la sfiorai soltanto attraverso la rete di ferro che divideva spalti e campo (che bel gesto da parte sua), ricevendo anche qualche cazzotto di qualche "bambino" di 10-11 anni che per me erano già anziani adulti e vaccinati e non potevo di certo protestare. I più fortunati sulla mia destra se lo ritrovarono "faccia e faccia" quando alzò lo striscione. Ma andava benissimo così".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Sconcerti: "Napoli-Liverpool aperta fino al rigore, Juve confusa: De Ligt non è Chiellini e Dybala..."Ilaria D'Amico: "Koulibaly egregio, vi spiego il suo segreto. Quando gli errori fanno notizia..."Caressa: "Di Lorenzo si va a intestardire, ma impressiona in un aspetto. Avete visto Mario Rui?
Fedele: "Ancelotti si è messo da solo senza le sirene laterali, non è come Sarri e Conte"Costacurta: "Mai detto che il rigore al Napoli è un regalino, è stato Condò: io lo stavo smentendo!"EUROPA LEAGUE - Zaniolo show, la Roma fa festa all'Olimpico. Che poker al Basaksehir!
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.