Wanda Nara e la frecciata a Hamsik, ma suo marito cosa ha combinato? Che figuraccia!

A. Sepe » Varie14 FEB 2019 09:57

Nei giorni scorsi Wanda Nara aveva criticato Marek Hamsik per la decisione di lasciare il Napoli dopo 12 anni.

Bufera Inter per il caso Mauro Icardi, l'attaccante argentino ha rifiutato la convocazione per Vienna e perso la fascia di capitano. Un vero smacco per il bomber. Alla mente vengono le parole di Wanda Nara, moglie ed agente del calciatore, che alcuni giorni fa aveva criticato la scelta di Hamsik di lasciare Napoli: “Ci sono capitani che posano orgogliosi quando vincono, ci sono capitani che abbandonano prima la barca. Sono pochi quei capitani che restano nei momenti duri anche quando molti credono che la nave stia per affondare. Tu sei uno di quei Capitani che lottano finché non risalgono a galla”, aveva detto la seducente bionda su Twitter. 

Parole che alla luce di quanto successo all'Inter sembrano essere veramente fuori luogo e poco credibili, Hamsik ha deciso di lasciare Napoli con rispetto dopo 12 anni di amore incondizionato, mentre l'argentino ha rifiutato la convocazione e preteso di guadagnare di più, un atteggiamento sicuramente più grave e meno professionale. Wanda Nara questa volta ha davvero fatto una figuraccia.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Poveri noi, eliminato anche il Napoli. Insigne esce tra i fischiPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Il cuore non basta, Napoli KO a testa alta. Dybala-Icardi, affare per dueFOTO - "Gunnorrah", l'Arsenal prende in giro i napoletani! Tweet di scherno del club inglese
Adani: "La Juve è la squadra con più tifosi in Italia, l'analisi va fatta bene. Pure in Alaska hanno visto..."Non solo l'eliminazione, altra tegola per il Napoli. Maksimovic si è infortunato: la situazioneCompagnoni: "Torreira meno superbo, Kolasinac ha arato il San Paolo. Napoli, i conti non tornano"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.