Vigliotti: "Napoli, subiti troppi torti arbitrali". Moggi: "Non fare il tifoso: ti dico come andrà a finire..."


Redazione
Varie
2 DIC 2019 ORE 23:22

Gianluca Vigliotti, giornalista, ha parlato nel corso della trasmissione Il Processo, programma in onda sull'emittente televisiva 7 Gold soffermandosi sul Napoli.

Il giornalista Gianluca Vigliotti ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso de Il Processo, programma in onda sull'emittente televisiva 7 Gold soffermandosi, tra le altre cose, su quanto sta accadendo in casa Napoli. Ecco le sue parole: "Il Napoli ha subito l'ennesimo torto arbitrale contro il Bologna. C'era un netto calcio di rigore a favore degli azzurri per un fallo su Manolas. Non è la prima volta che accade. Penso ai match contro Atalanta, Torino e Cagliari per esempio".

Alessandro Moggi, procuratore sportivo, ha risposto così alle dichiarazioni di Gianluca Vigliotti: "Dai Gianluca, non fare il tifoso. Segnali solo i torti subiti dal Napoli. Io ti faccio una previsione: alla fine torti e favori saranno in parità. La squadra di Carlo Ancelotti avrà tanti favori quanti torti". C'è da dire, tuttavia, che in questo momento i partenopei, pur giocando spesso male, non sono stati certamente aiutati dai vari direttori di gara.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Bucchioni: "Sospetto sullo spogliatoio della Juventus. Agnelli pentito di aver scelto Sarri"Sconcerti: "Napoli sottovalutato, Barcellona autoridotto! Vi dico come finirà al ritorno"
De Maggio: "Ho incontrato Mertens a Castel Volturno, ha scherzato! Mi ha detto testuali parole"RADIO MARTE - Lobotka in ballottaggio, "decide" Demme. Sorpresa in difesa: tante novità col Torino
Mertens scrive a Starace, commovente messaggio del belga per il suo compleanno: "Sei la storia"Corbo: "Meret, ti serve Castellini! Ospina ha fatto perdere il Napoli con la Lazio, ADL è deluso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.