Teramo shock, la frase del nuovo socio fa discutere: "Camorra scelta di vita! Hanno rispetto di me"


Redazione
Varie
12 GEN 2019 ORE 16:39

La frase del nuovo socio di minoranza del club ha subito fatto rumore e non poteva essere altrimenti a giudicare dal contenuto.

"La camorra è una scelta di vita". Una frase grottesca, per avviare la propria esperienza da amministratore delegato del Teramo. L'ha pronunciata, come evidenzia La Gazzetta dello Sport, Nicola Di Matteo, nuovo socio minoritario del club abruzzese. "Mah, sinceramente, adesso dire che la camorra è una montagna di m... - riporta la rosea, testualmente, da un servizio televisivo locale - proprio no, come ho detto la considero una scelta di vita, loro hanno rispetto di me e io rispetto di loro. Ognuno fa la sua scelta, io quando avevo 16 anni ho preso e sono scappato".

Nell'intervista rilasciata a VeraTV, Di Matteo, imprenditore edile casertano emigrato a Bologna, ha ricordato la sua autobiografia, in cui ha raccontato di come si sia allontanato dal proprio ambiente famigliare e locale anche per evitare di finire in giri "sbagliati".

Fonte: tuttomercatoweb.com

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Bosco: "Allenatore Juventus, Agnelli cala l'asso di briscole! Volete ulteriormente sognare?"TUTTOSPORT - Sarri-Juventus, l'affare può saltare per un solo motivo. Già bloccato InzaghiBel gesto di De Laurentiis verso Sarri, poi sull'ipotesi Juventus: "E' maggiorenne, c'è più gusto"
Sentite De Laurentiis: "Il vino De Rossi mi piace molto, fossi in lui non andrei in America"Sarri alla Juventus? Arriva il commento di Pistocchi: "Sapete qual è la cosa più divertente?"De Laurentiis: "A Quagliarella posto d'onore in attacco! Amo Ancelotti. Su Trippier, Lozano e il "pesce" Wanda..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.