SKY - Malessere per Sarri, ecco cosa ha avuto. Occhiali alzati e fatica sul volto. Problema per Ronaldo


Redazione
Varie
14 AGO 2019 ORE 17:10

La ricostruzione di quanto successo a Maurizio Sarri. Chi lo ha intravisto dal pullman lo ha descritto piuttosto debole.

La redazione di Sky Sport ha ricostruito, attraverso il portale gianlucadimarzio.com, quanto successo a Villar Perosa, dove Maurizio Sarri ha accusato un lieve malore prima del match in famiglia della squadra bianconera. Come riferito dai cronisti dell'emittente satellitare, alle ore 15:57 il pullman della Juventus è arrivato al comune piemontese, dove è stato accolto da tanti tifosi desiderosi di salutare i propri beniamini. Applausi e cori per tutti, tra i primi a scendere Cristiano Ronaldo, che però non è andato in campo per il match amichevole: il campione portoghese si è infatti fermato a causa di un affaticamento all'adduttore sinistro e sarà costretto a svolgere lavoro differenziato nei prossimi giorni.

Dopo CR7 è sceso Paulo Dybala, molto sorridente. Non si è invece presentato subito Maurizio Sarri: l’allenatore è rimasto sul pullman, assistito dal medico sociale bianconero. Motivazione? I postumi di un brutto attacco influenzale che lo hanno spossato. Chi lo ha intravisto dall'autobus (era nei primissimi posti), lo ha descritto con occhiali alzati sulla testa, piuttosto affaticato. Un piccolo contrattempo che non ha fermato gli entusiasmi di Villar Perosa, a poco più di una settimana dall’inizio del campionato. Alle 16:25 anche Maurizio Sarri è poi sceso dal bus della Juventus: l'allenatore, apparentemente debole, si è quindi recato verso gli spogliatoi ed è stato accolto dagli applausi dei tifosi presenti. Il tecnico si è ripreso e si è seduto a bordocampo, a seguire la squadra.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Ancelotti : "L'ammonizione a Fabian è stata un malinteso. Llorente completo, Liverani è simpatico"Napoli, adesso hai quello che ti mancava. Che sorpresa oggi, Llorente migliore per distaccoGhoulam: "Quest'anno siamo più forti! Mi sento sempre meglio. Sul gesto al tifoso disabile..."
Il Napoli travolge 1-4 il Lecce con un super Llorente. Arriva il pungente commento di Carlo AlvinoPAGELLE MEDIASET - Lecce-Napoli, Llorente è super! Insigne sufficiente, un solo bocciato tra gli azzurriNapoli vincente, arriva il commento del club: "Fernando "Navarro", gol di rapina: bomber di razza"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.