Scotto: "Sul richiamo ad Elmas molte valutazioni sono errate. Il Napoli ha semplicemente disposto una cosa"


Raffaele Russomando
Varie
17 NOV 2019 ORE 18:32

Il giornalista di Tv Luna e de Il Roma Giovanni Scotto ha parlato del recente comunicato della SSC Napoli che ha visto protagonista Elmas.

"Sul “richiamo” ad Elmas molte valutazioni sono errate. Il Napoli ha semplicemente disposto, tramite il silenzio stampa, di non parlare dell’attualità della squadra. Neanche dal punto di vista sportivo. Ma i calciatori possono usare i loro social e parlare di altri argomenti". Questo quanto scritto nelle ultime ore tramite il proprio account ufficiale di Twitter da parte del giornalista dell'emittente Tv Luna e del quotidiano napoletano Il Roma Giovanni Scotto

Le parole del centrocampista del Napoli sono state rilasciate fuori dal silenzio stampa avrebbe detto il club azzurro, proprio tramite un breve comunicato divulgato sui social network. L'auspicio di tutti e che si possa trovare quanto prima una tregua per il bene di tutto il calcio Napoli e remare tutti dalla stessa parte. Difficilmente la formazione partenopea potrà competere per lo scudetto visto l'ampio divario che separa gli azzurri dai bianconeri, ma entrare in zona Champions League e partecipare alla prestigiosa competizione è d'obbligo. 

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Adani spiazza tutti: "La più grande delusione del Napoli ha un nome e cognome"Ancelotti: "Gara a due volti. I giocatori devono giocare per la maglia! De Laurentiis è preoccupato"
Alvino: "Primo tempo imbarazzante! Ancelotti? De Laurentiis ha già deciso e non cambia idea"Cesarano: "Napoli, presa una decisione su Ancelotti! Gli azzurri si complicano la vita"
SSC Napoli commenta: "Reazione decisa nel secondo tempo! Martedì ci giochiamo il primo obiettivo"Napoli deludente, Chiariello: "Caso Insigne: è arrivato un segnale gravissimo! Serve un cambio"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.