Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Ora Ancelotti l'ha capito: l'unico elemento insostiuibile non può finire in panchina!

Scritto da Redazione in Varie12 AGO 2018 ORE 11:17

Il Napoli ha rimediato una brutta sconfitta per 3-1 contro il Wolfsburg a pochi giorni ormai dall'inizio del campionato.

Un brutto Napoli perde 3-1 contro il Wolfsburg. Carlo Ancelotti ha proposto il centrocampo più tecnico a sua disposizione, quello con Hamsik playmaker e Fabian Ruiz e Zielinski: esame fallito. La mancanza di incontristi si avverte e il Napoli soffre da morire quando il Wolfsburg si propone palla al piede, non c’è nessuno infatti che riesce a recuperare palla con efficacia. 

Dopo la gara contro il Wolfsburg, Ancelotti ha scoperto una verità che a Napoli è sotto gli occhi di tutti da tempo: Allan è l'unico elemento insostituibile per questa squadra. Allan è un gladiatore, a volte gioca per due, recupera una quantità infinita di palloni. Il calcio è un gioco di equilibri e Allan al momento è indispensabile per Ancelotti.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie