Napoli, Ospina rammaricato: ha preferito non accompagnare i figli a scuola! Il retroscena


Redazione
Varie
3 DIC 2019 ORE 23:32

David Ospina ha preferito non accompagnare i suoi figlioletti a scuola per evitare gli sguardi rammaricati dai tifosi azzurri.

Per il Napoli si tratta di un momento davvero difficile, la squadra azzurra si trova ad otto punti dalla zona Champions League. Ancelotti, a partire da domani ha deciso che la squadra resterà in ritiro per preparare la partita di campionato contro l'Udinese. Come riferisce l'edizione odierna de Il Mattino David Ospina è tra quelli che più di tutti prova a dare coraggio ai compagni, a caricarli, a Castel Volturno: "Dobbiamo rialzarci, dobbiamo farlo tutti per questa gente meravigliosa che vive per il calcio e che sta male quando perdiamo".

Lo ha confidato a tanti amici, lo ha ripetuto ancora. Lady Ospina, ieri, confessava che il marito non aveva neppure la voglia di accompagnare i figli a scuola ma non per timore di una contestazione, di qualche insulto, ma perché non aveva il coraggio, la forza di incrociare gli occhi tristi dei tifosi, delusi per questo andamento negativo della squadra. Il colombiano sta soffrendo molto di questa situazione, spera che il Napoli possa presto uscire da questo brutto periodo.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Napoli, Genk e poi Gattuso! Capolinea Ancelotti: esonero o dimissioniBiasin: "Gattuso al Napoli: non è una bella notizia per ADL. Affare Ibra, occhio alle sorprese"
PRIMA PAGINA CORRIERE - Ribaltone! Una clamorosa decisione scuote il Napoli: pronto GattusoNapoli-Genk, Marcolin si sbilancia: "Vi dico il risultato esatto!". Fedele commenta: "Sono d'accordo"
Ancelotti, nessuna comunicazione di dimissioni ai calciatori. Retroscena da Castel VolturnoSantini: "Koulibaly vuole andare via, fissato il prezzo. Inter, due acquisti: uno sarà Chiesa"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.