Napoli, Gattuso protagonista: il vero "acquisto" è in casa! Possibile affare last minute?


Francesco Manno
Varie
15 GEN 2020 ORE 22:18

Gennaro Gattuso non ha iniziato nel migliore dei modi la sua avventura al Napoli, ma qualche motivo per sorridere, in casa azzurra, c'è...

L'avventura di Gennaro Gattuso alla guida del Napoli, se si fa riferimento solo ai risultati, non è partita benissimo. Il coach calabrese, in campionato, ha raccolto tre sconfitte e una sola vittoria, quella contro il Sassuolo. In Coppa Italia i partenopei hanno invece battuto, senza entusiasmare, il Perugia, squadra di Serie B. A volte, però, è importante anche andare oltre i numeri, analizzare bene ciò che è accaduto nelle ultime settimane. Qualche motivo per sorridere, nonostante la classifica deludente, c'è.

Lorenzo Insigne, nelle ultime partite, è stato il migliore dei suoi. Merito sicuramente di Gennaro Gattuso che, riportandolo al ruolo in cui si esprime meglio, quello di esterno di sinistra nel 4-3-3, ha consentito al calciatore partenopeo di tornare ad essere quello di un tempo. Lorenzo Insigne potrebbe essere il vero nuovo "acquisto" del Napoli. Dopo una prima parte di stagione deludente, il "Magnifico" potrebbe prendere per mano la squadra e fare la differenza. Occhio poi al mercato in entrata. Qualora partisse Llorente (sponda Tottenham) non è escluso che, in caso di occasioni favorevoli, il Napoli possa acquistare un attaccante...

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Vittorio Feltri: "Gattuso ha rialzato la testa! Come ha fatto a battere la Juventus? Tifosi entusiasti"CORRIERE - Napoli, chiuso tris di acquisti dal Verona! Fatta anche per Amrabat e Kumbulla
Castel Volturno, Gattuso ha fissato la "legge 100"! Con Ancelotti dopo un'ora si andava sotto la docciaMorte Bryant, la Lega avrebbe detto no al minuto di silenzio! Il Milan è pronto a ricordare Kobe
Georgina Rodriguez arrivata a Sanremo, la compagna di Ronaldo alloggerà in un albergo a 3 stelle!Corbo: "Decine telefonate al giorno di De Laurentiis a Gattuso. Con Ancelotti era diverso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.