Juventus, debito record: serve aumento di capitale di 300 milioni! Zampini risponde a Ravezzani


Redazione
Varie
21 SET 2019 ORE 10:23

Il cda della Juventus ha deciso di proporre agli azionisti un aumento di capitale a pagamento fino a 300 milioni di euro

Come riferito da Il Sole 24 Ore il cda della Juventus ha deciso di proporre agli azionisti un aumento di capitale a pagamento fino a 300 milioni di euro. La ricapitalizzazione sarà sottoposta all’assemblea del 24 ottobre prossimo ed è la conseguenza degli elevati investimenti degli ultimi anni e dell’aumento dei costi che hanno portato il bilancio al 30 giugno 2019 in rosso (-39,9 milioni), per il secondo anno consecutivo. I debiti finanziari netti sono balzati del 50% a 463,5 milioni. I risultati sono stati approvati dal cda della società di calcio.

Fabio Ravezzani, direttore di Tele Lombardia, ha così commentato su Twitter: "Adesso c’è la conferma definitiva che l’operazione Cr7 è stata negativa sul bilancio juventino, oltre che nei risultati sportivi. Per recuperare, la Juve dovrà raggiungere almeno la semifinale Champions in questa stagione". 

Massimo Zampini, scrittore e avvocato di fede juventina, ha così risposto: "Ma nessuno pensava che il primo anno si rientrasse dell'investimento. E posso assicurare che in giro per il mondo la Juve è infinitamente più conosciuta oggi. A ciò aggiungo che Ronaldo è fortissimo. Insomma, c'è di peggio".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Laukaku. Irrefrenabile voglia di Zlatan. Ronaldo vuole il Pallone d'OroValcareggi: "Juve treno che non fermi. Napoli? Meglio l'Inter", poi la frecciata a Gasperini
Chiariello: "Parole ADL condivisibili, ma Mertens è un simbolo: non puoi prenderlo a parolacce!"Caressa: "Milan, sentito Pioli? E' rivoluzione copernicana! Napoli senza continuità, si è perso"
SKY - Rivoluzione Genoa: Preziosi esonera Andreazzoli, arriva un ex Napoli?Costacurta: "Ibrahimovic sta a Beverly Hills, chi glielo fa fare?", Bergomi: "A Napoli c'è il mare!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.