FOTO - San Valentino, spunta il bigliettino più bello per tutti i tifosi del Napoli


Redazione
Varie
14 FEB 2020 ORE 21:58

Oggi 14 febbraio è la festa degli innamorati e anche per i tifosi azzurri è tempo di festeggiare l'amore per la propria squadra del cuore.

Oggi è San Valentino, la festa degli innamorati. Ma perchè si festeggia il 14 febbraio che è il giorno dedicato a questo santo cattolico sulla cui storia, come per molti altri santi, non si sanno molte cose? Secondo alcuni studiosi bisognerebbe tornare al Quattordicesimo secolo, nell’Inghilterra delle corti e dei cavalieri, e potrebbe dare una mano in tal senso Geoffrey Chaucer, l’autore de "I racconti di Canterbury". La scelta di San Valentino quale riferimento per gli innamorati potrebbe essere dettata dal fatto che il 14 febbraio, nell’antica Roma, si celebravano i Lupercalia, una festa legata alla fertilità. San Valentino era un sacerdote (c'è chi sostiene sia stato un vescovo) che morì come martire a Roma nel III secolo. Nel 469, Papa Gelasio I scrisse di lui che era un uomo il cui nome riceveva “giusta reverenza”, ma i cui atti meritori erano “noti soltanto a Dio”. Non si conoscono i motivi per cui San Valentino fu decapitato dalle autorità romane. Negli antichi documenti si trova traccia di tre diversi San Valentino collegati al 14 febbraio ed impossibile essere certi del fatto che si tratti della stessa persona.

Uno di questi santi era nato a Terni, una città di cui era poi divenuto vescovo. Un altro era un sacerdote romano e un terzo infine era un vescovo della provincia romana d’Africa. Ma torniamo a Geoffrey Chaucer il quale parlò di “antiche leggende” in cui San Valentino veniva associato a fatti amorosi. Insomma, Chaucer recuperava San Valentino per trasformarlo nel santo dell’amor cortese che in quegli anni iniziava a diffondersi tra l’aristocrazia europea. Grazie a Chaucher questa tradizione è rimasta legata soprattutto al mondo anglosassone. Dal Regno Unito è arrivata negli Stati Uniti dove si è affermata come festa nel corso dei secoli. 
Andando oltre, in queste ore sui social, a proposito di San Valentino, dei baci e dell'amore, è spuntato un bigliettino perfetto per i tifosi del Napoli, innamorati persi della loro squadra. Eccolo...

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Bianchi racconta: "Vedevo le giocate di Maradona a Napoli ogni giorno e mi ripetevo sempre che..."Fedele consiglia il Napoli: "E' il nuovo Graziani e lavora il doppio di Milik! Lo prendi con 40 milioni liquidi"
Wanda Nara, clamorosa apertura alla Juve: "Deciderà lui, noi lo seguiremo. I presidenti sanno che io..."Barcellona, il pasticciere: "Messi vuole venire a giocare a Napoli, lo stuzzica! Vi svelo cosa mangia..." 
Vigliotti: "Napoli tsunami, Barcellona mai così in basso nella storia! Gira una voce incredibile, Piquè..."Del Genio: "Possibile partenza di Koulibaly. Per il Napoli fino ad un mese fa era follia dire che..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.