FOTO - Immagine impietosa, Forgione demolisce Higuain: "Poverino, non solo crisi tricologica"


Redazione
Varie
12 LUG 2019 ORE 21:26

Le parole del noto scrittore: "Lo scarica La Juve, lo scarica il Milan, lo scarica persino Sarri e lo scarica anche il Chelsea, che lo restituisce alla Juventus".

Angelo Forgione, giornalista e scrittore, sui suoi canali social ha analizzato il momento di Gonzalo Higuain alla luce di quanto gli sta accadendo alla Juventus: "Promessa Higuain del River Plate, il Real lo compra a 12 milioni e lo vende a 39: +27 dopo 7 anni. Il Napoli lo compra a 39 e lo vende a 90: +51 dopo 3 anni, diavolo di un De Laurentiis. La Juventus lo compra a 90 e dopo due anni lo scarica per #Ronaldo, ma non riesce a venderlo. Troppo costosi cartellino e ingaggio per la sua età. Necessari i prestiti onerosi, nella speranza che sfondi e venga poi riscattato. Ma lui non sfonda, traumatizzato dal modo in cui è stato mandato via dalla #Juve. Uno scarto costretto a ricominciare dalla periferia del calcio italiano, senza Champions, perché questo è il #Milan oggi, in cambio di un aumento di ingaggio. Un fiasco i sei mesi in rossonero, e il Milan lo gira al #Chelsea, dove riabbraccia il suo mentore, l'uomo che l'ha fatto sentire importante come nessuno e gli ha fatto scrivere il record italiano di gol. L'unico modo per ripartire è #Sarri, che però prima lo riabbraccia e poi gli preferisce Giroud. Lo scarica La Juve, lo scarica il Milan, lo scarica persino Sarri e lo scarica anche il Chelsea, che lo restituisce alla Juventus, il club che l'ha traumatizzato, dove trova ancora Sarri, che a Londra gli ha preferito Giroud, figuriamoci Ronaldo a Torino".

Poi Forgione ha aggiunto: "Povero Gonzalo, scarto costoso che non riesce più a sentirsi importante. Dalla ronaldeide bianconera l'inizio del declino. Del resto, l'emotività è sempre stata il suo punto debole. Ormai 31enne e con un prezzo di 12 per il solo prestito annuale, perché nessuno vuole spendere i 35 del cartellino, quasi un terzo di quanto versato dalla Juve nelle casse del Napoli. Forse a #Roma o chissà dove la prossima destinazione di un giocatore che anche la Champions 2019/20 sembra poterla giocare solo alla PlayStation. Lui spera di poterlo fare con la Juve, anche se sa benissimo che è il bianconero la causa del suo stress... peraltro evidente. Es tu colpa, Andreino".

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.