FOTO - Degrado a Soccavo, il Centro Paradiso crolla a pezzi! L'ex casa di Maradona è uno scempio


Alessandro Sepe
Varie
13 SET 2019 ORE 14:16

Si fa un gran parlare degli spogliatoi del San Paolo, ma in tanti hanno dimenticato le condizioni del Centro Paradiso di Soccavo.

Negli ultimi giorni si è fatto un gran parlare del ritardo nei lavori di completamento dello stadio San Paolo per quanto riguarda gli spogliatoi. Il Napoli ha alzato la voce tramite Ancelotti, le autorità competenti lo hanno poi rassicurato che tutto sarà perfettamente completato per la gara contro la Sampdoria. Se il San Paolo ha finalmente avuto il suo sospirato restyling c'è invece una parte di Napoli che sta muorendo lentamente da tanti anni. Si tratta del Centro Paradiso, ex campo di allenamento del Napoli di Maradona.

La struttura è stata abbandonata all'inizio degli anni duemila. De Laurentiis, come noto, preferì trasferire il Napoli a Castel Volturno. Attualmente il Centro Paradiso, nel cuore di Soccavo, è in una condizione di allarmente degrado. Muri distrutti, sanitari divelti, vetri rotti e gradinate "mangiate" dalla vegetazione. La pagina Facebook "Centro Paradiso", nelle scorse settimane ha cercato di smuovere l'opinione pubblica con alcune iniziative rivolte ai tifosi azzurri. C'è bisogno di una presa di coscienza delle autorità comunali e recuperare un pezzo di storia del Napoli. Le immagini sottostanti, tratte dalla pagine Facebook "Centro Paradiso", testimoniano la drammatica situazione:

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Litigio nello spogliatoio dell'Inter, Biscardi: "Come fanno a spifferare tutto alla stampa?"Napoli, quante novità a Lecce: possibili tre esordi stagionali, in attacco che rebusBianchi: "Juventus e Inter hanno problemi! Napoli, hai un grosso vantaggio adesso"
Ceccarini: "Napoli, non è cosa da tutti i giorni! Giuntoli pronto a chiudere tre operazioni"Pavan: "Bilancio Juventus approvato, perdita di 39,9 milioni dopo i 19,2 di rosso"Amoruso avvisa il Napoli: "Attento alle idee del Lecce! Vista la Juve? Prevedo che in Champions arriverai..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.