Grande Fratello Vip, bufera su Elisa de Panicis: "Lo spagnolo mi ricorda Napoli. Mi sento cafona"


Giambattista Cucci
Varie
16 GEN 2020 ORE 00:39

Le parole di Elisa De Panicis nella case del Grande Fratello Vip hanno scatenato le proteste di tantissimi utenti sui social.

Bufera sul Grande Fratello Vip, nel mirino c'è la concorrente, Elisa De Panicis, nota influencer, che all'interno della casa più spiata d'Italia avrebbe detto: "Lo spagnolo mi ricorda Napoli, quando parlo spagnolo mi sento cafona". In tanti sui social si sarebbero infuriati per queste frasi, accusando l'influencer di razzismo. "Tante persone vi seguono da Napoli e si sono sentite offese per le parole di Elisa contro Napoli. Vogliamo provvedimenti e che la smetta di nominare una cittá meravigliosa come Napoli", scrive un utente.

Elisa De Panicis è nata a Desio, provincia di Monza e Brianza, nel 1987. Sui social network in tanti chiedono la squalifica della ragazza. Il programma Mediaset è stato inflessibile con il siciliano Salvo Veneziano per le sue frasi sessiste, chissà ora cosa ne penserà la redazione dell'esternazione populista e razzista della ragazza. Staremo a vedere quale sarà la decisione degli autori del programma, ci si aspetta una presa di posizione.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
De Giovanni: "Si parla di uno scambio di centrocampisti per il Napoli, non mi dispiacerebbe! Sarri..."Chiariello: "Napoli-Juve, due assenze gravi. Un difensore non si poteva prendere? E c'è chi saluta e..."
GAZZETTA - Allan, rottura con Gattuso insanabile! Lo vuole Ancelotti, ma non è convintoCasaglia: "Napoli-Juventus, la chiave tattica della partita. Sarri non deciderà per il tridente pesante"
Calciomercato social, SPUD: "Allan vicino all'Everton di Ancelotti. Il Napoli in attacco ripartirà da..."D'Angelo: "Intesa Inter-Napoli per Politano, possibile scambio Allan-Vecino. Llorente e Giroud..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.