"Dybala in azzurro e Koulibaly in bianconero". La reazione dei tifosi di Napoli e Juventus


Redazione
Varie
12 FEB 2019 ORE 17:21

La provocazione lanciata dall'opinionista e match analyst Adriano Bacconi a Canale 21 ha scatenato tantissimi tifosi di Juventus e Napoli.

L'opinionista e Match analyst Adriano Bacconi ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della redazione sportiva di Canale 21. Queste le sue parole: "Io credo che il Napoli non debba farsi sfuggire Paulo Dybala. L'argentino, si è capito ormai, non rientra più nei piani della Juventus e, in estate, sarà ceduto. De Laurentiis potrebbe ingaggiarlo privandosi, magari, proprio di Koulibaly. Il senegalese potrebbe andare alla Juventus".

La provocazione di Bacconi ha scatenato tantissimi commenti dei tifosi napoletani e juventini. Da notare che i supporters azzurri sono praticamente tutti contrari allo scambio Koulibaly-Dybala. I tifosi della Juventus, invece, sono divisi. "Amo Dybala, ma Koulibaly è fortissimo", "Koulibaly è bravo, ma mi tengo Paulo", "Dybala per Koulibaly? No, resto così", "Per Koulibay sacrificherei Dybala". Questi sono solo alcuni messaggi che si possono leggere sul web.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Funerali "Diabolik", ultrà Lazio ucciso con un colpo di pistola: cori e saluto romano, malore per la moglieSentite Anelka: "Mi vergogno dell'esperienza alla Juventus, cambiamo discorso! Avevo deciso di..."Capasso: "Napoli, sogno Rashford! Per il 10 ho un'altra idea. Buffon è tornato alla Juve anche per..."
Ziliani punge la Juventus: "Tre nomi (importanti) rischiano l'esclusione dalla Champions, complimenti!"GONFIA LA RETE - Icardi, Wanda Nara domani a Capri: il motivo ufficiale. Incontro con De Laurentiis?VIDEO - De Rossi: "Mi chiamano Tano, cioè napoletano. Nessun problema, ma sono romano"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.