Da Torino commentano: "Da Napoli arrivano delle brutte notizie per la Juventus"


Redazione
Varie
18 APR 2019 ORE 22:15

L'Arsenal ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 0-1 sul Napoli. All'andata i Gunners si erano imposti con il risultato di 2-0.

La testata torinese Ilbianconero.com ha commentato quanto è accaduto nella prima frazione di gioco tra il Napoli e l'Arsenal. Vi proponiamo un estratto del pezzo in questione: "Brutte notizie per la Juventus dal San Paolo, con il Napoli che sta affrontando l'Arsenal nel ritorno dei quarti di finale di Champions League. I Gunners sono avanti per 1-0 grazie al gol di Alexandre Lacazette, ma hanno dovuto rinunciare ad Aaron Ramsey alla mezz'ora del primo tempo".

"Per il gallese - si continua a leggere -, promesso sposo della Juventus al termine della stagione in corso, si tratta dell'ennesimo problema muscolare: è probabile che quella di questa sera a Napoli sia stata l'ultima partita giocata dal gallese con la maglia dell'Arsenal. Se così dovesse essere, l'avventura ai Gunners si conclude con 65 gol e 65 assist in 370 presenze tra tutte le competizioni. E la sua prossima partita, dopo il trasferimento ai bianconeri a parametro zero a partire dal prossimo 1 luglio, potrebbe essere con la maglia della Juventus".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
ULTIM'ORA - Gravissimo incidente, muore pilota: coinvolto il papà di DoviziosoTMW - Panchina Juventus, è in pole l'allenatore del dito medio! Quello che l'ha sempre criticataDAGOSPIA - Cristiano Ronaldo ha fatto fuori Allegri! La goccia che ha fatto traboccare il vaso
Sentite Fedele: "Icardi al Napoli, potrebbe approfittare della restaurazione della Juventus"Vittorio Zucconi è morto, vuoto nel giornalismo: arriva il comunicato di cordoglio del NapoliTarantino: "C'è stato un incontro chiarificatore in casa Napoli, salvo sviluppi clamorosi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.