Ciccarelli duro: "Ancelotti in confusione. Non escludo sia l'ultima partita, che delusione!"


Raffaele Russomando
Varie
10 NOV 2019 ORE 19:32

Il giornalista ha analizzato il delicatissimo momento del Napoli, ma anche quello del tecnico dei partenopei Carlo Ancelotti.

"Luperto per Hysaj, sullo 0-0, con Younes e Gaetano in panchina, contro una squadra che a stento ha provato a reagire è la fotografia migliore della confusione in cui versa Carlo Ancelotti. Non escludo sia l'ultima partita, che delusione. Non c'è pressing, non c'è voglia ed una squadra leggermente più rodata oggi avrebbe abbattuto il San Paolo. I motivi di interesse di questo match erano due: la reazione di squadra-tifo e Thiago Motta. La prima è andata e invito ad una riflessione tutti i colleghi: smettetela di schierarvi, di fare nomi, di dare versioni se non certe al 100% perché la situazione è pericolosa". Questo il pensiero sul momento nero del Napoli da parte del giornalista Leonardo Ciccarelli

Il pensiero di Ciccarelli prosegue. Ecco quanto estrapolato dal suo profilo ufficiale di Facebook: "Su Thiago che dire? Pressing leggero delle punte con un 4141 che diventa 541 in fase difensiva, interessante. In fase offensiva trasformato in 4231 davvero poco incisivo, con un'impostazione sulla destra con lungolinea per Pandev a tratti irritante e tendente al suicidio. Lo sviluppo e la finalizzazione affidate al MAGICO sinistro di Pandev, un giocatore che definirei solo col termine "Soave". Male male ragazzi, prevedo settimane difficili".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Ronaldo cerca una via di fuga dalla Juve. Mourinho dà spettacoloPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - La Juve russa: bloccato Miranchuk! Grosso caso Balotelli
Corrado: "Sarri mi faceva divertire, Ancelotti no!". Le risposte di Fedele e Malfitano al giornalistaPalmeri: "Ancelotti da 4.5: il suo Napoli è inaccettabile! Maran da 9, ma il migliore è un altro"
Bucchioni: "Napoli, Inzaghi per il dopo Ancelotti. Ronaldo va via, arrivano MBappè e Pogba"Piccinini: "Immobile eccezionale, Belotti è rinato. Sul Napoli lasciatemi dire che..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.