TMW - Panchina Juventus, è in pole l'allenatore del dito medio! Quello che l'ha sempre criticata


Redazione
Rassegna Stampa
26 MAG 2019 ORE 15:03

Il noto portale dedicato al calciomercato ha messo in evidenza la voce che vuole Sarri in procinto di passare alla Juventus.

Secondo quanto riporta Tuttomercatoweb.com, Maurizio Sarri è l'allenatore in pole per sostituire Allegri sulla panchina della Juventus: "Per tre stagioni è stato l'allenatore del Napoli, l'antagonista della Juventus. E a Napoli non è stato un allenatore normale, è stato l'allenatore che s'è costruito la sua immagine e il suo fascino su un personaggio lontano anni luce dal 'Calcio del Palazzo'. S'è scritto tanto su questo aspetto e nei tre anni partenopei è stato amato anche/soprattutto per questo".

Poi aggiunge: "E' l'allenatore del dito medio prima di Juventus-Napoli, è l'allenatore che ha attaccato la Juventus per come s'è comportata nella trattativa Higuain. E' l'allenatore che ha parlato di disaffezione verso il calcio per come la Juventus ha vinto lo Scudetto 2017/18. E l'allenatore che etichettò la sconfitta di Firenze come conseguenza di quanto successo in Inter-Juventus, il famoso Scudetto perso in albergo".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Koulibaly ha letto tutti i messaggi dei tifosi. Kalidou felice dalla splendida terrazza di casa suaCORRIERE - Lecce-Napoli, Ancelotti lancia Malcuit e Ghoulam! Quattro cambi tra gli azzurri"Che gioia, ma ora testa al Lecce", messaggio di Ancelotti ai giocatori del Napoli. C'è un rischio
Napoli, Di Lorenzo e Mario Rui zittiscono i critici! Bella notizia dal San Paolo. Su Mertens e Callejon...PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Peccato, ma è vera Juve. La Dinamo fulmina la DeaPRIMA PAGINA CORRIERE - Mertens a due passi dal mito: sempre più vicino a Maradona
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.