RETROSCENA - A maggio la richiesta di Ancelotti, De Laurentiis ha rivisto il suo copione


Redazione
Rassegna Stampa
19 SET 2019 ORE 11:03

L'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno riferisce della richiesta di Carlo Ancelotti ad Aurelio De Laurentiis.

Secondo quanto riferisce l'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno Carlo Ancelotti ha iniziato il nuovo corso del Napoli incidendo sulle scelte di mercato, provando ad allungare una rosa che finora aveva dato anche spettacolo, ma si era poi ritrovata a fare i conti con una coperta sempre corta. Il valore della panchina, questo sconosciuto finora, è stato invece il passo in avanti che in passato avevano chiesto anche Walter Mazzarri, Maurizio Sarri e Rafa Benitez.

Ancelotti ci è riuscito: ha voluto giovani talenti (vedi Elmas, Lozano e lo stesso Di Lorenzo) ma anche la tempra e l’esperienza di un centravanti come Fernando Llorente. Il Napoli oggi è una squadra completa, ed è la prima volta nell’era De Laurentiis. Il presidente ha rivisto il suo copione: ha aumentato il tetto ingaggi, non si è privato di calciatori fondamentali, ha rispedito al mittente un’altra offerta monstre per Koulibaly, ha assecondato soprattutto Ancelotti che a maggio gli aveva chiesto una «squadra completa».

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Laukaku. Irrefrenabile voglia di Zlatan. Ronaldo vuole il Pallone d'OroValcareggi: "Juve treno che non fermi. Napoli? Meglio l'Inter", poi la frecciata a Gasperini
Chiariello: "Parole ADL condivisibili, ma Mertens è un simbolo: non puoi prenderlo a parolacce!"Caressa: "Milan, sentito Pioli? E' rivoluzione copernicana! Napoli senza continuità, si è perso"
SKY - Rivoluzione Genoa: Preziosi esonera Andreazzoli, arriva un ex Napoli?Costacurta: "Ibrahimovic sta a Beverly Hills, chi glielo fa fare?", Bergomi: "A Napoli c'è il mare!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.