Jorginho al Chelsea, un colpo di scena che piace anche al Verona. L'Hellas incassa più soldi!

Redazione » Rassegna Stampa12 LUG 2018 ORE 08:59

Il talentuoso centrocampista del Napoli si trasferirà al Chelsea, un colpo di scena che fa felice anche l'Hellas Verona.

Jorginho verso il Chelsea, un colpo di scena per il centrocampista del Napoli che ormai era ad un passo dal passaggio al Manchester City per 53 milioni di euro. La situazione è cambiata perché Jorginho è l’uomo scelto dal Chelsea per coprire anche la “liberatoria” di Maurizio Sarri, che diventerà il nuovo allenatore dei Blues sciogliendo l’accordo che lo vincolava al Napoli.

Il trasferimento sarà ufficiale a breve per un corrispettivo di 57 milioni più 8 di bonus. Il Verona guadagnerà circa 200mila euro in più in rapporto a quanto avrebbe percepito se fosse andata in porto l’operazione con il Manchester City. In base al contributo di solidarietà determinato per regolamento della FIFA, infatti, l’Hellas, club in cui Jorginho si è fermato, introiterà 1.5 milioni con il rialzo del costo del cartellino di Jorginho, e non più 1.3 come sarebbe stato se il Napoli avesse dato l’okay al City.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Juve calda. 3-0 al Frosinone: Signora pronta per Madrid. Icardi si tira fuoriPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Icardi-Inter, è scontro totale. "Il Toro con le big? Non gli manca nulla"Koulibaly: "Ho gli stimoli per continuare a Napoli! Voglio vincere. Le big mi vogliono? Penso solo al campo"
Viviano ed il paragone Napoli-Firenze: "Per certi versi siamo simili. Noi pazzi? Si. Con Terim..."RAI - Juventus, de Ligt in pole per la difesa. Obiettivo Chiesa, pronto un sacrificio tecnicoFOTO - Hamsik, anche Gabbiadini saluta l'ex Napoli sui social: "Onorato di averti avuto come capitano!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.