Insigne, messaggio subliminale ad Ancelotti. Lorenzo ha deciso il suo futuro, ma vuole garanzie


Redazione
Rassegna Stampa
13 GIU 2019 ORE 11:03

La maglia numero 10 dell'Italia gli ha riportato quella serenità mentale che negli ultimi tempi a Napoli gli era terribilmente mancata.

Lorenzo Insigne in Nazionale ha ritrovato ruolo e sorriso e adesso vuole rilanciarsi anche col Napoli con le cure di Ancelotti e in un ipotetico 4-2-3-1. La maglia numero 10 dell'Italia gli ha riportato quella serenità mentale che negli ultimi tempi a Napoli gli era terribilmente mancata. Merito certamente di Mancini che ne ha esaltato le qualità. Lo ha riportato nella sua posizione naturale (esterno a sinistra nel 4-3-3) e lo ha liberato da ogni compito tattico. Il sogno nel cassetto di Lorenzo, a questo punto, sarebbe quello di poter godere delle stesse libertà anche a Napoli, dove si gioca molto più spesso di una volta ogni 3 mesi come accade in Nazionale. In tal senso il messaggio non troppo subliminale, il napoletano lo manda ad Ancelotti: «Così mi piace».

Idea che può essere utile anche per valorizzarlo di più nel club.  Lorenzo ne ha parlato certamente anche con i suoi agenti (i cugini Mino ed Enzo Raiola) che sono in attesa di una chiamata dal Napoli per sistemare la questione rinnovo. Insigne vuole restare a Napoli e questo l'ha fatto capire, ma vorrebbe qualche garanzia ulteriore dal punto di visto dell'utilizzo. A riferirlo è l'edizione odierna de Il Mattino.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Convenzione San Paolo, fumata grigia tra Comune e Napoli: Borriello si defila, non c'è data per l'incontroFedele a Reja: "Dopo Padre Pio vieni tu, con Hysaj hai fatto il miracolo: ti faranno una statua!"Adani: "Ma cosa succede alla Lazio? Era più in forma di Napoli e Juve! C'è una parola chiave..."
Juventus, debito record: serve aumento di capitale di 300 milioni! Zampini risponde a RavezzaniLozano: "Vi spiego l'origine del mio soprannome. Napoli? Sono entusiasta, grande squadra"Moggi: "Il Napoli contro il Lecce dovrà sudare le sette camicie! Ecco il problema della Juventus"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.