Il Napoli aveva un problema inizialmente, Ancelotti l'ha risolto nel giro di poco tempo


Redazione
Rassegna Stampa
19 SET 2019 ORE 15:57

L'edizione odierna del giornale napoletano ha messo in evidenza la situazione del Napoli in questo inizio di campionato e Champions League.

L'edizione odierna del Roma si sofferma sull'inizio di campionato del Napoli, mettendo in evidenza la prima vittoria in Champions League dopo la debacle in terra piemontese di quindici giorni fa contro la Juventus di Maurizio Sarri: "La Juventus è sicuramente la più forte e la favorita ma gli azzurri sono cresciuti molto ritrovando velocemente quell’equilibrio che era mancato proprio nelle prime due partite. A Firenze e Torino si ballava troppo e si sono subiti sette gol. Martedì sera al San Paolo c’era di fronte l’attacco più forte d’Europa e si è rimasti illibati".

Il giornale napoletano, inoltre, agigunge: "Ancelotti nel giro di poco tempo è riuscito a trovare il problema iniziale e a blindare un reparto che aveva bisogno di fiducia e di conferme. Salah, Firmino e Manè sono dei marziani ma così come l’anno scorso non hanno avuto la forza di sfondare il muro partenopeo e prendere a pallonate Meret. Sono rimasti quasi sempre fuori dall’area e l’unico pericolo c’è stato su un errore involontario di Manolas. Non è assolutamente una macchia per il greco che è stato bravissimo nel limitare qualsiasi attaccante avesse di fronte".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Laukaku. Irrefrenabile voglia di Zlatan. Ronaldo vuole il Pallone d'OroValcareggi: "Juve treno che non fermi. Napoli? Meglio l'Inter", poi la frecciata a Gasperini
Chiariello: "Parole ADL condivisibili, ma Mertens è un simbolo: non puoi prenderlo a parolacce!"Caressa: "Milan, sentito Pioli? E' rivoluzione copernicana! Napoli senza continuità, si è perso"
SKY - Rivoluzione Genoa: Preziosi esonera Andreazzoli, arriva un ex Napoli?Costacurta: "Ibrahimovic sta a Beverly Hills, chi glielo fa fare?", Bergomi: "A Napoli c'è il mare!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.