IL MATTINO - Manchester United, due giocatori in cima alla lista di Solskjaer! Assalto a Koulibaly


Redazione
Rassegna Stampa
16 APR 2019 ORE 08:29

L'allenatore ha consegnato la nota della spesa a David Gill, l'amministratore delegato del Manchester United.

Come riferisce l'edizione odierna de Il Mattino, occhio agli inglesi, fanno sul serio. Sono testardi, quando si mettono una cosa in testa è poi difficile farla scappare via dalla mente. Come affermano i tabloid Sunday e Daily Express, da un anno il Manchester United insegue Kalidou Koulibaly. La porta chiusa elegantemente in faccia dal Napoli non ha scoraggiato gli inglesi, che appunto sono testardi.

Intendono andare fino in fondo e portarlo oltre Manica, per ravvivare stimoli e mercato: prima era Mourinho, adesso c’è Solskjaer. Il tecnico norvegese non ne fa alcun mistero e poiché il primo settore da rifondare è proprio la difesa, l’allenatore ha consegnato la nota della spesa a David Gill, l’amministratore delegato che gestisce le finanze del terzo club più ricco al mondo (dopo Real Madrid e Barcellona) con circa 520 milioni: Koulibaly e Varane spiccano in cima alla lista dei desideri.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Sarri, che attacco da Torino: "Zero tituli, può diventare un incubo! Stupisca critica, dirigenti e tifosi"Giordano: "Il Napoli vede la luce, Allan merita di giocare! Ghoulam morbosamente affascinante"
Van Basten: "In Italia dissi una cosa, nacque uno scandalo! Avevo il fegato a pezzi per gli antidolorifici"Bucchioni: "Sospetto sullo spogliatoio della Juventus. Agnelli pentito di aver scelto Sarri"
Sconcerti: "Napoli sottovalutato, Barcellona autoridotto! Vi dico come finirà al ritorno"De Maggio: "Ho incontrato Mertens a Castel Volturno, ha scherzato! Mi ha detto testuali parole"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.