Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Giordano: "Napoli-Sassuolo, arbitro Chiffi scadente e casalingo: la sudditanza esiste, la soluzione è..."

Scritto da Redazione in Rassegna Stampa14 GEN 2019 ORE 17:26

Le parole del giornalista: ""Gli arbitri devono essere autonomi, finanziati con una quota fissa dalla Lega nel momento stesso in cui ci sono le spartizioni dalle Tv e da altri introiti".

Marco Giordano, sulle pagine di Calciomercato.com ha commentato la prova dell'arbitro di Napoli-Sassuolo che si è giocata ieri sera al San Paolo: "Parto da un dato che vuol essere lo specchio di quello che, con coerenza, si prova a portare come battaglia culturale. L'arbitraggio di Chiffi è stato scadente, ma anche troppo casalingo. Diversi gli interventi dei calciatori del Napoli non sanzionati come si sarebbe dovuto: la sudditanza psicologica esiste, una maglia azzurra pesa più di una del Sassuolo. Al netto di quelli che possono essere errori/orrori arbitrali, un certo tipo di gestione influisce anche se, come ieri sera al San Paolo, non determina. Scindere, finalmente, l'AIA dalla FIGC è l'unica soluzione possibile".

Poi Giordano spiega: "Gli arbitri devono essere autonomi, finanziati con una quota fissa dalla Lega, un fondo prestabilito nel momento stesso in cui ci sono le spartizioni dalle Tv e da altri introiti. Spero che con questa apertura sia chiara, per sempre, la mancanza di faziosità ed un desiderio vero di giudizio che non appartiene solo a chi scrive, ma a tutti coloro che hanno a cuore le sorti di questo sport".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie