Gazzetta accusa: "Il Napoli sta pagando caro una cessione, qualcuno dovrebbe fare mea culpa"


Redazione
Rassegna Stampa
4 DIC 2019 ORE 16:57

Il noto quotidiano ha analizzato un aspetto da molti sottovalutato, ovvero l'assenza di Marek Hamsik che era fondamentale per gli equilibri.

Il Napoli ha prenotato il locale per la cena degli auguri di Natale, in programma anche con le mogli il 17 dicembre. L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport ne parla evidenziando la cessione di Hamsik che sta pesando molto: "Ci si augura che quella sera il Napoli sarà proiettato verso gli ottavi di Champions e avrà racimolato un bel po’ di punti fra Udine e Parma altrimenti il menu andrebbe di traverso a tutti. Perché tutti hanno responsabilità in questo assurdo autunno nero".

Poi si leggono ulteriori dettagli proprio in relazione allo slovacco: "E se ogni parte non ne prenderà concretamente coscienza, con atteggiamenti concreti, non ci saranno mai sufficienti chiarimenti. La partita contro il Genk in Champions sarà l’occasione per il saluto dell'ex capitano Marek Hamsik ai suoi tifosi. Oggi il club azzurro sta pagando caro l’aver perso nello spogliatoio il suo leader silente. Anche su questo qualcuno dovrebbe fare mea culpa”.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
RAI - Napoli, i giocatori già conoscono il futuro di Ancelotti: potrebbero fare una grande provaVigliotti: "ADL e Ancelotti hanno preso una dolorosa decisione! Il Napoli non sottovaluti il Genk"
Genk, Croonen: "Abbiamo parlato con il Napoli di Berge! C'è il gradimento, ci sono anche altri club"Santini rivela: "Napoli, due clamorose novità di mercato: mi sono arrivate le ultime conferme!"
Criscitiello sentenzia: "Ancelotti ha fallito sul campo e fuori, ad ore la svolta! Gattuso..."Di Marzio: "Tifosi con Ancelotti, sarà addio! De Laurentiis padre padrone, mi dicono sia offeso..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.