GAZZETTA - Napoli all'assalto dell'Arsenal, tridente alle spalle di Milik! Squadra super offensiva

Redazione » R. Stampa16 APR 2019 08:15

Giovedì sera alle ore 21:00 il Napoli affronterà l'Arsenal, gli azzurri proveranno a ribaltare il risultato dell'andata.

Si avvicina la gara contro l'Arsenal, il Napoli dovrà segnare almeno tre gol e non subirne. Secondo quanto riferisce l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport Carlo Ancelotti sta valutando la migliore soluzione tattica per eliminare l’Arsenal: è forte la tentazione dei riproporre il 4-2-3-1 opposto al Chievo. In pratica l’allenatore proverà a capitalizzare la forza offensiva che, nell’insieme, ha fin qui garantito 47 reti in stagione. alle quali vanno sommate le 4 di Callejon.

Il ruolo di Milik è blindato, in una partita del genere non si potrà fare a meno di un giocatore che ha garantito 20 reti. Toccherà a lui sfidare Koscielny, il centrale della difesa degli inglesi. La sua presenza permetterà al Napoli di sfruttare meglio il gioco sugli esterni: Callejon, Mertens e Insigne dovranno garantire spinta offensiva. Insomma, è ipotizzabile che si punti su un Napoli che attaccherà dal primo minuto, con giudizio, senza farsi condizionare dal tempo che trascorrerà.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Poveri noi, eliminato anche il Napoli. Insigne esce tra i fischiPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Il cuore non basta, Napoli KO a testa alta. Dybala-Icardi, affare per dueFOTO - "Gunnorrah", l'Arsenal prende in giro i napoletani! Tweet di scherno del club inglese
Adani: "La Juve è la squadra con più tifosi in Italia, l'analisi va fatta bene. Pure in Alaska hanno visto..."Non solo l'eliminazione, altra tegola per il Napoli. Maksimovic si è infortunato: la situazioneCompagnoni: "Torreira meno superbo, Kolasinac ha arato il San Paolo. Napoli, i conti non tornano"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.