GAZZETTA - De Laurentiis ha assestato uno scapaccione ad Insigne! La sfida continua


Redazione
Rassegna Stampa
13 LUG 2019 ORE 08:48

Aurelio De Laurentiis, nella giornata di ieri si è espresso in termini molto netti su Lorenzo Insigne, attuale capitano del Napoli.

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, nella giornata di ieri si è espresso in termini molto netti su Lorenzo Insigne («Ormai è un uomo, è bene che se lo ricordi, altrimenti glielo ricorderemo. Non può più comportarsi in maniera infantile. Lo sproneremo a dare il massimo, speriamo possa essere la sua stagione, voglio rivedere l’Insigne ammirato in azzurro»). L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport dedica ampio spazio alla vicenda.

Ecco quanto si legge sul quotidiano: "Com’era la storia del bastone e la carota? Più che altro, ieri Aurelio De Laurentiis ha assestato a Lorenzo Insigne uno di quegli scapaccioni che una volta si davano ai figli. Insomma, la sfida continua. Anche per il ruolo di punta centrale, che si contenderanno Dries Mertens e Arek Milik. Potrebbe essere Milik, inizialmente, il riferimento offensivo, mentre Mertens ha abbandonato da tempo l’idea di ritornare sull’esterno sinistro. Potrebbero giocare anche insieme, una soluzione che l’allenatore non ha mai scartato, anche se comporterebbe l’esclusione di Lorenzo Insigne".

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.