CORRIERE - Napoli, appena 11mila abbonamenti venduti: i motivi della fuga dei tifosi dal San Paolo


Redazione
Rassegna Stampa
12 SET 2019 ORE 09:06

L'edizione odierna del Corriere dello Sport prova ad individuare i motivi della fuga dei tifosi del Napoli dallo Stadio San Paolo.

Perché il Napoli ha venduto solo 11mila abbonamenti per il campionato 2019-2020? L'edizione odierna del Corriere dello Sport prova a intrecciare una serie di possibili motivazioni che favoriscono il minore afflusso di tifosi al San Paolo di Fuorigrotta. Innanzitutto la cultura del divano che ha oramai ottenuto seguito nella nostra società grazie al calcio offerto in tv, per cui in molti preferiscono le comodità della casa anche con un impianto tutto restaurato.

Non appare infatti più plausibile che la fatiscenza del San Paolo fosse la causa dell’assenteismo dei tifosi, occorre cercarne di nuove. Forse (forse), è complicato raggiungerlo in auto; forse (forse non è sufficiente il piano di trasporti verso uno stadio che però concentra varie comodità a pochi metri dal proprio “centrocampo”. Sta di fatto che negli ultimi anni le presenze di tifosi al San Paolo sono andate sempre di più diminuendo, un dato davvero preoccupante.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Stangata Manchester City, Soriano attacca: "Accuse false, è politica! I tifosi siano sicuri di due cose"Milan, piove sul bagnato: Pioli perde due calciatori in vista della Fiorentina. Il comunicato del club
Dalla Spagna: "Barcellona nella bufera, possibili dimissioni di Bartomeu". Intanto Messi, Piquè e...Ceccarini: "Mertens non ha accordi con altre squadre, la volontà del Napoli. Vlahovic portento"
VIDEO - "Autogol" scatenati, Allegri e Sarri come Morgan e Bugo a Sanremo. Intanto all'Inter...Nicolodi: "Emre Can scomodo. Draxler? L'ho visto per la prima volta e sono impazzito, era clamoroso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.