CORRIERE - Lecce-Napoli, Ancelotti lancia Malcuit e Ghoulam! Quattro cambi tra gli azzurri


Redazione
Rassegna Stampa
19 SET 2019 ORE 08:22

Carlo Ancelotti sta pensando di effettuare un po' di turnover in vista della gara di campionato contro il Lecce.

Secondo l'edizione odierna del Corriere dello Sport per la gara Lecce-Napoli Ancelotti pensa sicuramente a un po’ di turnover. Anche in considerazione che il mercoledì successivo ci sarà il Cagliari al San Paolo. I cambiamenti riguarderanno uno o al massimo due difensori, un centrocampista e un attaccante. Finora Meret, Koulibaly e Di Lorenzo le hanno giocate tutte, fino all’ultimo secondo. A Lecce potrebbe trovare spazio Malcuit, che finora non ha giocato neanche un minuto e con lui Ghoulam.

Callejon è inamovibile. Potrebbe entrare in gioco Zielinski al posto di Fabian Ruiz, per dar modo allo spagnolo di riposare. Accanto a lui Allan e a sinistra Insigne, che non ha giocato l’intera partita di Champions. Davanti Milik è tornato disponibile e può essere affiancato a qualsiasi altra pedina in attacco sia dal primo momento che subentrando in corsa. La scelta è varia: Mertens, Younes, Llorente e Lozano. Calcio d'inizio domenica alle ore 15:00.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Laukaku. Irrefrenabile voglia di Zlatan. Ronaldo vuole il Pallone d'OroValcareggi: "Juve treno che non fermi. Napoli? Meglio l'Inter", poi la frecciata a Gasperini
Chiariello: "Parole ADL condivisibili, ma Mertens è un simbolo: non puoi prenderlo a parolacce!"Caressa: "Milan, sentito Pioli? E' rivoluzione copernicana! Napoli senza continuità, si è perso"
SKY - Rivoluzione Genoa: Preziosi esonera Andreazzoli, arriva un ex Napoli?Costacurta: "Ibrahimovic sta a Beverly Hills, chi glielo fa fare?", Bergomi: "A Napoli c'è il mare!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.