Cond˛: "Furti e altro, danno per l'immagine di Napoli: i top player ci penseranno prima di venire"


Redazione
Rassegna Stampa
13 NOV 2019 ORE 14:30

Il giornalista del noto quotidiano ha commentato le ultime notizie che arrivano da Napoli in relazione non solo ai furti subiti dai calciatori azzurri.

Paolo Condò, giornalista, nelll'edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sul Napoli: "Nella discesa agli inferi del Napoli, una sorta di cupio dissolvi nel quale nessuno - almeno per ora - sembra disposto a tirare il freno d’emergenza, sono arrivate le notizie di cronaca nera relative ai furti in casa Allan e alla macchina di Zielinski. Anche se la tempistica è sospetta, sarebbe sbagliato correre subito alle conclusioni: le lasciamo alla Procura, che ha immediatamente disposto indagini per accertare gli eventuali collegamenti tra malavita e tifo".

Poi ha aggiunto: "Quel che possiamo dire noi è che voci del genere, che ovviamente rimbalzano in fretta ovunque, sono il peggior veleno per un club. I giocatori fra loro si parlano, nei ritiri delle nazionali o in altre occasioni, e se le foto di Mertens e signora felici con il golfo sullo sfondo sono state nel tempo un sicuro incentivo per chi doveva decidere se accettare un’offerta del Napoli, la sola ipotesi che a un periodo di risultati negativi possano corrispondere “attenzioni” criminose può avere effetti rovinosi".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Fedele: "Non sono pifferaio di ADL! Mago Otelma tuttologo, io so di calcio. Giocatori Napoli prigionieri"Napoli, oggi arriva la sentenza che pu˛ cambiare la storia del club di De Laurentiis
Sconcerti: "Napoli, credici: la Lazio Ŕ di moda, pu˛ battere la Juve! Conte sul fondo del cassetto..."Behrami: "Voglio sudare! Gamba sempre quella di Napoli? Come potrebbe? Non mi butto nello spazio"
UFFICIALE - Quagliarella rinnova con la Sampdoria, ex Napoli euforico: ma fece una promessa sulla CampaniaCesarano: "Ad ADL piace Maran, me lo disse lui", Pavarese: "A me piace Belen! Cannavaro..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicitÓ in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.