Caso Mihajlovic, Morabito attacca Zazzaroni: "Faccia una cosa dignitosa, si dimetta! L'articolo 10 dice..."


Redazione
Rassegna Stampa
14 LUG 2019 ORE 15:04

Il noto intermediario ricorda le regole deontologiche: "Il giornalista, nel far riferimento allo stato di salute di una determinata persona, identificata...".

Dopo le dichiarazioni di Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna che ha confermato in conferenza stampa di avere una leucemia, continuano a tenere banco le critiche a Zazzaroni che per primo ha dato la notizia. Lo stesso mister serbo ha criticato il direttore del Corriere dello Sport pur senza fare il suo nome: "Per 200 copie in più ha perso una amicizia di vent'anni, avrei voluto dare io la notizia". Queste parole hanno sollevato, giustamente un vespaio di polemiche indirizzate al noto giornalista.

Vincenzo Morabito, noto intermediario di mercato, scrive su facebook: "L’Ordine dei Giornalisti, Articolo 10 Punto 1: “Il giornalista, nel far riferimento allo stato di salute di una determinata persona, identificata o identificabile, ne rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza e al decoro personale, specie nei casi di malattie gravi o terminali, e si astiene dal pubblicare dati analitici di interesse strettamente clinico. ”Ogni riferimento al signor Ivan Zazzaroni è puramente casuale. Faccia una cosa dignitosa: si dimetta!".

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.