Ancelotti riporta la serenità nel gruppo, confronto fugace con i giocatori: ecco cosa ha detto


Redazione
Rassegna Stampa
9 NOV 2019 ORE 08:44

Carlo Ancelotti ha chiesto alla sua squadra solo di concentrarsi sul lavoro in campo e sulla gara contro il Genoa.

Il Napoli cerca di ritrovare un minimo di serenità dopo il caos scoppiato martedì sera, l'ammutinamento della squadra nei confronti della società è stata senza precedenti e clamorosa. I tifosi azzurri sono giustamente agitati. Carlo Ancelotti sa che non c’è arma migliore per risolvere, o almeno tentare di risolvere, le situazioni come questa della saggezza. Una saggezza dispensata in pillole, sparsa intorno e lasciata attecchire e sbocciare.

L'edizione odierna del Corriere dello Sport scrive di un incontro fugace, rapido tra l’allenatore e la squadra, poche parole: "Non ne parliamo più". Riprendete il pallone, ragazzi e sistematelo al centro del campo e dei pensieri: Napoli-Genoa è un calmante, la necessaria pozione magica che consente distrarre l’attenzione da una settimana attraversata su di giri. Il ritiro deciso da Ancelotti ha davvero il sapore di un rifugio per tutti i calciatori che hanno bisogno di ritrovare la concentrazione e la serenità gusta per scendere in campo questa sera al San Paolo.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Napoli deludente, Chiariello: "Caso Insigne: è arrivato un segnale gravissimo! Serve un cambio"Ancelotti: "Preso un goal ridicolo! Insigne fuori? Vi spiego. Sento la fiducia del presidente. Gattuso..."
Fontanella incredulo: "Goal di Zielinski, avete visto come hanno reagito i compagni di squadra?"Zielinski: "Dobbiamo fare meglio! Il mio parere su Ancelotti. Contento per il mio gol"
Il Napoli pareggia, Ancelotti si rende conto dell'errore commesso: mossa tardiva del mister!Napoli, pareggio deludente a Udine! La reazione di Ancelotti e Mertens a fine partita
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.