MONDIALI - La Svezia batte 1-0 la Svizzera e va ai quarti. Cocente delusione per Behrami

Redazione » Nazionale3 LUG 2018 ORE 17:58

La Svezia, dopo avere negato i Mondiali all'Italia, si prende un'altra grande soddisfazione battendo la Svizzera di Valon Behrami.

La Svezia batte 1-0 la Svizzera e approda ai quarti di dinale dei Mondiali in corso di svolgimento in Russia. Un goal di Forsberg manda in estasi il popolo giallo che ha invaso lo stadio di San Pietroburgo. La Svezia continua a correre e dopo aver fatto fuori Olanda ai gironi di qualificazione, l'Italia al playoff e òa Germania nel girone eliminatorio in Russia. Gli svedesi ora se la vedranno con la vincente di Colombia-Inghilterra.

Il goal di Forsberg arriva al minuto numero 66, sul suo tiro è però decisiva la deviazione di Akanji che spiazza Sommer. Con Embolo in campo gli elvetici provano a rimediare ma la Svezia si chiude, sfiora il raddoppio in pieno recupero (Lang si becca il rosso dopo aver atterrato Thelin al limite dell'area - con intervento della Var che corregge Skomina che aveva dato precedentemente rigore). Fuori dal Mondiale, quindi, gli ex calciatori del Napoli Behrami e Dzemaili. Per loro una cocente delusione...

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
Chiariello: "ADL non è il miglior presidente, ma il migliore possibile. Il nuovo modulo di Ancelotti sarà..."EUROSPORT - Napoli da 3 in pagella, ormai è una fotocopia: non può essere tolleratoVIDEO - Campagnaro show, ma che gol ha fatto l'ex Napoli? Il telecronista: "Incredibile!"
Del Piero: "Dispiace, contro questa Juve per Napoli e le altre c'è tanto da lavorare. L'ottavo scudetto..."CM.COM - ADL dice no, si complica il rinnovo di Mertens: svelate le cifre del contendereLippi: "Juve troppo avanti. Da affezionato del Napoli c'è una cosa che mi stupisce! Un vero peccato"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.