Zanon: "La richiesta di Mertens, la risposta di ADL e la verità sull'Inter. Ibrahimovic regalo per..."


Redazione
Interviste
4 DIC 2019 ORE 15:04

Il giornalista di DAZN è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per fare il punto sul mercato di Inter, Milan e Napoli.

Ai microfoni di Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Federico Zanon, giornalista di DAZN: “Mertens a gennaio va all’Inter? Ci sono segnali che abbiamo raccolto nell’ultima settimana e oggi la stampa belga rilancia questa opzione. Mertens vorrebbe restare ancora a Napoli, ma chiede una cifra che al momento De Laurentiis - che gli ha già risposto - non vuole dargli per questo si valutano altre opzioni. L’Inter vorrebbe prenderlo già a gennaio, questo è vero".

Poi ha aggiunto: "Detto questo, non credo affatto che il club azzurro possa cederlo nella finestra invernale del calciomercato, è più probabile che si faccia il prossimo giugno. Il Bologna si è interessato ad Ibrahimovic, ma la squadra che ha fatto passi in avanti nei suoi confronti è il Milan, Raiola ha già parlato tempo fa con la dirigenza. Il club, tra l’altro, vorrebbe regalare ai tifosi Zlatan il 15 dicembre quando ci sarà la festa del 120 anni del club”.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Bellucci: "Il Napoli prese Ancelotti per un solo motivo. Gattuso può dare la scossa all'ambiente"COPPA ITALIA - Napoli-Perugia: data e orario della gara. Match visibile su RAI 2
RAI - Napoli, i giocatori già conoscono il futuro di Ancelotti: potrebbero fare una grande provaVigliotti: "ADL e Ancelotti hanno preso una dolorosa decisione! Il Napoli non sottovaluti il Genk"
Genk, Croonen: "Abbiamo parlato con il Napoli di Berge! C'è il gradimento, ci sono anche altri club"Santini rivela: "Napoli, due clamorose novità di mercato: mi sono arrivate le ultime conferme!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.