Teotino: "Discriminazione territoriale stupido eufemismo, odio! Vorrei Balotelli in Italia a gennaio"

Redazione » Interviste6 DIC 2018 ORE 17:50

Il giornalista ai microfoni della nota emittente ha fatto il punto su Balotelli soffermandosi anche sui cori di discriminazione territoriale.

Gianfranco Teotino è intervenuto in diretta a Sportiva per rispondere alle domande degli ascoltatori in “Microfono Aperto”: "Balotelli-Juve? Premesso che rimango dell'idea che a Balotelli un'altra occasione italiana andrebbe data e farebbe bene, non credo che questa possa essere la Juve: ha già Kean che abbiamo visto debuttare in Nazionale con personalità straordinaria. Non mi dispiacerebbe vederlo qualche minuto in più in campo. Spero che Balotelli venga in Italia a gennaio in una squadra che possa dargli continuità, anche se in questo momento non ce ne sono. In questo momento è considerato meno di quanto meriterebbe".

Poi aggiunge: "Odio la definizione di discriminazione territoriale: è uno stupido eufemismo. I cori razzisti sono cori razzisti. Ha ragione Ancelotti: ci sono delle regole perché si possano combattere e devono essere applicate. I bambini nelle curve squalificate? E' un modo bello per dimostrare che ci può essere un altro calcio. Mi sembra un'iniziativa molto bella".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Da Bari sono sicuri: "De Laurentiis ci riporterà subito in Serie A! Rispetto alla piazza di Napoli..."Wanda Nara: "Cuando calienta el sol". L'immagine della showgirl conquista il webIL TEMPO - Caccia al nuovo DS, la Roma pensa a Giuntoli! Futuro a sorpresa per Sarri?
Moggi riceve un ambito premio, Pistocchi lo distrugge: "In cento anni di calcio...""Il Napoli lo vuole, costa 50 milioni". Barella segna un bel goal e risponde alla scomoda domandaQUALIFICAZIONI EURO 2020 - L'Italia batte 2-0 la Finlandia. Kean a segno. Quagliarella da brividi
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.