Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Telecronista RAI: "Insigne fa solo mezzo assist, metà è di Pegolo. Il Sassuolo poteva riaprire la gara"

Scritto da Redazione in Interviste14 GEN 2019 ORE 00:28

Il giornalista e telecronista RAI ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dell'emittente di Stato al termine del match tra Napoli e Sassuolo.

Marco Civoli, telecronista di Napoli-Sassuolo, ha così riassunto per la RAI quanto successo nel match degli Ottavi di TIM Cup: "Apre il match Arkadiusz Milik al quindicesimo minuto: di Lorenzo Insigne mezzo assist, perché l'altra metà è del portiere Gianluca Pegolo. La palla finisce addosso al polacco e va in rete. Insigne, invece, non va in gol dal 6 novembre: per questo la porta la vuole sempre cercare. Il Sassuolo presenta delle soluzioni offensive interessanti, mentre il Napoli sposta proprio Insigne a sinistra a proporre assist ad Adam Ounas dall'altro lato".

Civoli ha poi aggiunto: "Il secondo gol nasce da un'altra intuizione di Lorenzo, che serve Milik: tocco semplice dell'ex Ajax per Fabian Ruiz, che insacca con un mancino chirurgico. Il San Paolo vuole la rete del capitano, ma incredibilmente è il Sassuolo a poter riaprire la partita con Manuel Locatelli: attento David Ospina a fermarlo. Al termine dei 90', il Sassuolo chiude sconfitto, ma dimostra di saper stare bene in campo. Il Napoli schiera nel finale il giovane Gianluca Gaetano, la sensazione è che anche per Carlo Ancelotti e la sua squadra i il futuro sia sempre aperto. Un Napoli concreto, solido, che va avanti e troverà sulla sua strada, nel giro di pochi giorni, il Milan in coppa e in campionato".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie