Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Taglialatela: "Razzismo, quando ero al Napoli ci massacravano: tre gli stadi peggiori"

Scritto da Redazione in Interviste14 GEN 2019 ORE 14:18

Pino Taglialatela, portiere del Napoli, ha parlato alla radio ufficiale del club azzurro soffermandosi sul club capitanato da De Laurentiis.

L'ex portiere del Napoli, Pino Taglialatela, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Radio Goal, su Kiss Kiss affrontando il tema riguardante i buu a Kalidou Koulibaly nel corso del match contro l'Inter: "Mi dispiace per quanto è successo. Ho visto Kalidou anche molto provato, ma lo invito a non prendersela troppo. Si tratta di un fenomeno promosso da ignoranti, gente di poca cultura".

Taglialatela ha poi raccontato la sua esperienza: "Quando giocavo nel Napoli ci massacravano nelle nostre trasferte al Nord. Ci dicevano di tutto. I campi peggiori erano tre: Brescia, Bergamo e Verona. I pretesti erano i più vari: dal colera al terremoto...".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie