Sentite Caressa: "Adrian si è staccato il braccio contro il Napoli, non ci credo! Mamma mia..."


Redazione
Interviste
21 SET 2019 ORE 21:12

Il telecronista e conduttore di Sky Sport ha espresso alcune interessanti considerazioni a proposito di quanto successo allo stadio San Paolo.

Fabio Caressa, giornalista, conduttore televisivo, opinionista e telecronista della redazione di Sky Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dell'emittente satellitare. Queste le sue considerazioni su Napoli-Liverpool, match di Champions League vinto dalla squadra azzurra per 2-0: "La parata del portiere del Liverpool, Adrian, è stata probabilmente la giocata più bella di tutta la partita. Un gesto tecnico incredibile, quello dell'estremo difensore spagnolo: è arrivato a prendere la palla nel sette con una manata inaspettata". 

Caressa ha poi aggiunto: "Sembra quasi che Adrian si stacchi il braccio e lo lanci per togliere la palla dall'angolino alto, e dire che era già in volo! Rivedo quella parata e non ci credo, è davvero un gesto sensazionale. Il portiere del Liverpool era in caduta e, mamma mia, ha fatto una cosa pazzesca! Un miracolo vero, su una delle occasioni più grandi della partita del Napoli. Quel singolo colpo di reni gli è valso da solo un gran bel voto in pagella", ha concluso il noto giornalista ai microfoni dell'emittente satellitare.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Napoli cambia musica, a casa di Mozart nuova sinfonia. Mertens insegue DiegoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juve, Joya immensa. Napoli, match decisivo: serve coraggio. Vidal-Inter
Palmeri: "Ecco perchè la Juventus è la più forte di tutte. Napoli, è ora di crescere: parli troppo!"Fallo choc di Cuadrado, Pistocchi: "Graziato da Sidiropoulos, un professionista dovrebbe evitare!"
Capello: "Vi dico chi sarà il nuovo Pallone d'Oro! Il Napoli mi lascia tranquillo per un motivo"Di Canio: "Questa Juve è il niente! Il Napoli ha up and down, non può permettersi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.