Sconcerti: "Napoli, il problema non è in attacco. Fabian il migliore, Zielinski confuso"


Redazione
Interviste
4 DIC 2019 ORE 16:42

Mario Sconcerti, editorialista del Corriere della Sera, ha risposto alle domande dei tifosi del Napoli sul momento vissuto dalla squadra azzurra.

Mario Sconcerti, giornalista, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea - e non solo - in onda sulle frequenze di Radio MarteQueste le sue considerazioni sul club azzurro: "Il problema del Napoli non è l'attacco, i bomber li ha: ci sono Dries Mertens, Arkadiusz Milik... Il problema, semmai, è a centrocampo, dove Fabian Ruiz è il migliore, sì, ma non sta rendendo".

Sconcerti ha poi aggiunto: "Piotr Zielinski, invece, è un corridore ed è confuso. La squadra è meno completa di quanto pensassimo: non solo manca un grande riferimento in mediana, cosa evidente, ma manca anche un terzino sinistro ed un difensore centrale in grado da fare da riferimento per i compagni", ha affermato il noto giornalista, editorialista del Corriere della Sera ed ex volto della redazione di Sky Sport, al termine del suo intervento radiofonico.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Schira: "Gattuso-Napoli, mancano le firme. Rilancio importante per Ibra! Callejon in Cina"Fedele spiazza tutti: "Mi ha colpito una frase di Ancelotti: devo fargli i miei complimenti"
Bellucci: "Il Napoli prese Ancelotti per un solo motivo. Gattuso può dare la scossa all'ambiente"COPPA ITALIA - Napoli-Perugia: data e orario della gara. Match visibile su RAI 2
RAI - Napoli, i giocatori già conoscono il futuro di Ancelotti: potrebbero fare una grande provaVigliotti: "ADL e Ancelotti hanno preso una dolorosa decisione! Il Napoli non sottovaluti il Genk"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.