Renica: "Il Napoli non vince lo scudetto perchè non ha più Higuain. C'è una cosa che non capisco"

Redazione » Interviste11 FEB 2019 14:38

L'ex calciatore del Napoli, Alessandro Renica, ha risposto alle domande dei giornalisti di Radio Marte sul rendimento attuale del club azzurro.

Alessandro Renica parla a Marte Sport Live: “Il Napoli ha ormai raggiunto certi equilibri difensivi: questo gruppo gioca da tanti anni insieme e ha anche qualità negli interpreti. L’analisi è molto profonda. Comunque ci sono troppe critiche. L’attacco non mi sembra in discussione perché non ha segnato una partita, sono polemiche che non mi appassiona. Il Napoli sta facendo bene e ha di fronte una rivale come la Juventus che sta annientando la concorrenza, non solo in Italia ma anche in Europa. Gli azzurri meritavano lo scudetto l’anno scorso, la Juve ha vinto perché solida e anche grazie a certi episodi".

Renica ha poi aggiunto: "Spesso è così: nel 1990 abbiamo vinto uno scudetto che probabilmente non avremmo meritato, nel 1988 è successo il contrario. Il calcio è anche questo. L’Europa League? E’ sicuramente un obiettivo, ci vuole anche fortuna. Noi l’avemmo nel 1989 quando conquistammo la Coppa Uefa. Per quanto mi riguarda, le critiche sono accettabili solo quando si perde un giocatore che fa la differenza. Mi riferisco ad Higuain, ad esempio: se fosse stato al Napoli, gli azzurri avrebbero vinto lo scudetto senza problemi. Non capisco le polemiche sulla squadra attuale".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Poveri noi, eliminato anche il Napoli. Insigne esce tra i fischiPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Il cuore non basta, Napoli KO a testa alta. Dybala-Icardi, affare per dueFOTO - "Gunnorrah", l'Arsenal prende in giro i napoletani! Tweet di scherno del club inglese
Adani: "La Juve è la squadra con più tifosi in Italia, l'analisi va fatta bene. Pure in Alaska hanno visto..."Non solo l'eliminazione, altra tegola per il Napoli. Maksimovic si è infortunato: la situazioneCompagnoni: "Torreira meno superbo, Kolasinac ha arato il San Paolo. Napoli, i conti non tornano"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.