Pistocchi: "L'Arsenal ha una paura fo**uta del Napoli! De Laurentiis rifletta sull'Ajax. Troppe impasse..."


Redazione
Interviste
16 MAR 2019 ORE 13:02

Maurizio Pistocchi, giornalista di News Mediaset ed esperto di calcio internazionale, ha detto la sua sui prossimi imperni del Napoli.

Maurizio Pistocchi ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio CRC. "La dirigenza del Napoli dovrebbe riflettere sull'Ajax, sul loro progetto di crescere giovani con un marchio ben preciso. L'Arsenal è il Napoli di Inghilterra: non ha l'obiettivo di vincere il campionato. Mi aspetto una bellissima partita".

Pistocchi ha aggiunto: "L'Arsenal ha una paura fo**uta del Napoli, ma Ancelotti deve stare attento perché gli inglesi sono molto veloci: quando accelerano, diventano molto pericolosi. Se il Napoli è quello della Champions, può fare bene contro chiunque. Serve una squadra meno rinunciataria di quella vista di recente in Europa League. Ho visto troppe impasse, ma credo si sia tratto di impasse del momento. Resto fiducioso".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Inter, batosta a Napoli: 4° posto è a rischio. Festa per due allo StadiumPRIMA PAGINA CORRIERE - De Laurentiis: "De Rossi lo prendo io". Il presidente azzurro fa sul serioAllegri: "Sarri il mio erede alla Juventus? Siamo professionisti, a Napoli ha fatto un gran lavoro"
Di Marzio rivela: "Pazza idea per la panchina della Roma! Per la Juventus ci sono Sarri o Inzaghi"Marchegiani: "La vittoria del Napoli punto esclamativo su una stagione ottima. Ma c'è un rimpianto"VIDEO - Wanda Nara choc contro Adani in telecronaca: "Inutile è quella pu***na di tua sorella!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.