Oliva: "Perchè ADL non ha firmato la Convenzione? Sarebbe una cattiveria enorme se il Napoli..."


Redazione
Interviste
12 SET 2018 ORE 19:56

L'ex pugile spiega: "Il San Paolo sarà messo a posto per le Universiadi, il Comune sta facendo la sua parte. Parlo da tifoso, ma serve anche un'analisi seria".

L'ex campione di pugilato Patrizio Oliva ha rilasciato un'intervista al Corriere del Mezzogiorno nel corso della quale si è soffermato sulla questione stadio San Paolo: "Capisco la provocazione, ma portare il pubblico a Bari sarebbe una cattiveria enorme. I tifosi non lascerebbero la squadra da sola, ma dovrebbero sobbarcarsi chilometri e tante spese in un periodo di crisi economica non è proprio il massimo. Però devono darci delle spiegazioni: perché De Laurentiis non ha voluto firmare la convenzione? Tutte le squadre d’Italia pagano gli stadi. Tra l’altro il San Paolo sarà messo a posto per le Universiadi, il Comune sta facendo la sua parte. Sto parlando da tifoso, ma serve anche un’analisi seria".

"De Laurentiis e de Magistris dovrebbero spiegare i motivi del loro contrasto. Per il bene dei napoletani, comunque, trovassero al più presto un’intesa. E poi se lo stadio non è all’altezza perché si aumentano i prezzi dei settori popolari? C’è qualcosa che non mi torna".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
James Rodriguez al Napoli, dalla Colombia danno l'affare per fatto. Gifuni: "Abbiamo controllato..."Gallo: "Sarri? La Juve ha ammesso di aver perso lo scudetto. Il problema di noi napoletani..."Da Torino: "Ecco la Juventus che sogna Sarri! Sei nuovi acquisti: ci sono Koulibaly ed Icardi"
"Forse funzionerà". Clamorosa confessione, De Rossi vicino al nuovo club? Continuerà a giocareVini, viaggi, abbonamenti alla Juve e abiti a bilancio per scaricare l'IVA, condannati i fratelli Chiellini!Berlusconi: "Sarri? Non so se è un bene o un male per la Juventus. La cosa strana è un'altra"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.