Oliva deluso: "Fallimento con l'Arsenal lo imputo solo ai calciatori, c'era paura di vincere. A questi livelli..."


Raffaele Russomando
Interviste
21 APR 2019 ORE 00:00

Il noto pugile e tifoso azzurro d'eccellenza Patrizio Oliva ha espresso tutta la sua delusione per come è andato il doppio confronto in Europa League contro l'Arsenal.

“Battere l'Arsenal richiedeva maggior carattere all'andata, non era un'impresa. E' stato un fallimento che imputo solo ai calciatori, sono venuti meno a livello caratteriale, non c'era né l'atleta né l'uomo: sono veramente deluso. C'era paura di vincere e a questi livelli non è concepibile, sono stati surclassati nel carattere."

Questo il pensiero su Napoli-Arsenal di un tifoso azzurro d’eccellenza come il pugile olimpico Patrizio Oliva intervenuto ai microfoni di Radio CRC nel corso del programma "Un Calcio Alla Radio".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
CORRIERE - Manolas-Napoli, pronti anche i contratti! Il difensore ha scelto la nuova casaPRIMA PAGINA CORRIERE - Pogboom-Juve, colpo di scena! Palermo fuori dalla B: "Vittime di una truffa"PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juve-De Ligt, accordo! Svolta Inter: intreccio Aubameyang-Lukaku
SPORTITALIA - Napoli mina vagante su Veretout. Milan in pole, ma i tempi si dilatano: il puntoPedullà: "Lozano-Napoli? Sono altri due gli accordi totali. Cavani? Ormai ha deciso"Di Marzio: "Scambio tra Napoli e Roma, giovedì potrebbe essere il giorno giusto per chiudere"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.