Moggi: "Il Napoli contro il Lecce dovrà sudare le sette camicie! Ecco il problema della Juventus"


Redazione
Interviste
21 SET 2019 ORE 10:05

Luciano Moggi, nella sua consueta rubrica su Libero, ha parlato delle squadre italiane impegnate in Champions League

L'ex direttore generale di Napoli e Juventus, Luciano Moggi, nella sua consueta rubrica su Libero, ha parlato delle italiane impegnate in Champions. L’inizio è stato stentato per tutte, scrive, tranne per il Napoli, che definisce “ottimo” nella vittoria contro il Liverpool campione d’Europa. Il Napoli “ha dato spettacolo”, scrive, “ha voluto fortemente la vittoria” e l’ha ottenuta con i gol di Mertens e Llorente. “Una prova di forza e qualità” che spinge Moggi a indicare il Napoli favorito nella partita di domenica contro il Lecce. Ma attenzione, scrive, gli uomini di Liverani, che hanno vinto in trasferta contro il Torino, non sono da sottovalutare. “Riteniamo che gli azzurri debbano sudare le sette camicie se vorranno prevalere su di un avversario pur inferiore come qualità di singoli e di complesso”.

Per quanto riguarda la Juventus, invece, resta “il rebus di una difesa che, marcando a zona, si fa infilzare con troppa facilità”. E Moggi interviene anche nel dibattito pro-contro Sarri-Allegri. "C’è chi dice che con la marcatura a uomo di Allegri la Juve non avrebbe subito i gol dell’Atletico. Altri dicono che con Allegri la Juve neppure sarebbe andata in vantaggio". Il nodo, per lui, è l’infortunio di Chiellini, “che ha privato il reparto arretrato del suo regista che metteva sempre una pezza sugli errori dei compagni”.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Napoli cambia musica, a casa di Mozart nuova sinfonia. Mertens insegue DiegoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juve, Joya immensa. Napoli, match decisivo: serve coraggio. Vidal-Inter
Palmeri: "Ecco perchè la Juventus è la più forte di tutte. Napoli, è ora di crescere: parli troppo!"Fallo choc di Cuadrado, Pistocchi: "Graziato da Sidiropoulos, un professionista dovrebbe evitare!"
Capello: "Vi dico chi sarà il nuovo Pallone d'Oro! Il Napoli mi lascia tranquillo per un motivo"Di Canio: "Questa Juve è il niente! Il Napoli ha up and down, non può permettersi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.