Mirabelli: "Volevo Ancelotti al Milan, vi svelo cosa mi disse. Ecco dove andrà Ibrahimovic, il Napoli..."


Redazione
Interviste
4 DIC 2019 ORE 15:59

L'ex direttore sportivo del Milan è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo per analizzare il momento del Napoli di Ancelotti.

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Massimiliano Mirabelli, ex ds Milan: “Il Napoli ha un allenatore di tutto rispetto, una situazione complicata. Hanno fatto un ciclo perfetto e penso sia arrivato a conclusione. In questi casi non si può sostituire uno come Ancelotti, finisce l'annata e poi si vede. Gattuso? Sicuro Ancelotti è il maestro e Gattuso l'allievo. Credo che se non esce il Napoli con la gestione di Carlo Ancelotti, non saprei chi indicare".

Poi ha aggiunto: "Responsabilità dei calciatori? Assolutamente sì, stiamo parlando di Ancelotti che ha sempre dimostrato qualità. Non sarei capace di sostituirlo. Bisogna guardare in faccia alla realtà: il Napoli sta chiudendo un ciclo perfetto, non si può offuscare quello che è stato fatto. Non si può però rimanere con questi giocatori che disertano il ritiro, a fine anno chiami i loro procuratori e ricominci. Il Napoli e i napoletani saranno capaci di rapire un nuovo ciclo. Se il Napoli arrivasse dodicesimo non sarebbe un dramma, perché bisogna guardare tutto il ciclo, non quest'ultima stagione. Hanno avuto solo la sfortuna di aver trovato una super Juve. Ancelotti al Milan? L'avrei voluto, ma lui mi disse che era legato al Bayern Monaco e non era disponibile. Ibra? Pare vada al Milan".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Napoli, Genk e poi Gattuso! Capolinea Ancelotti: esonero o dimissioniBiasin: "Gattuso al Napoli: non è una bella notizia per ADL. Affare Ibra, occhio alle sorprese"
PRIMA PAGINA CORRIERE - Ribaltone! Una clamorosa decisione scuote il Napoli: pronto GattusoNapoli-Genk, Marcolin si sbilancia: "Vi dico il risultato esatto!". Fedele commenta: "Sono d'accordo"
Ancelotti, nessuna comunicazione di dimissioni ai calciatori. Retroscena da Castel VolturnoSantini: "Koulibaly vuole andare via, fissato il prezzo. Inter, due acquisti: uno sarà Chiesa"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.